01/01/2020

Il nuovo anno accademico è ormai alle porte e la situazione generata dalla pandemia da Covid-19 rappresenta una sfida da superare a tutti i costi in questo “mare” in cui navighiamo a vista.

I Collegi Universitari di Merito rappresentano un luogo sicuro dove gli studenti universitari possono proseguire il loro percorso accademico nel pieno rispetto delle norme vigenti per il contenimento del contagio da Covid-19,  supportati da uno staff di formatori, tutor e coach che garantiscono continuità nello studio e nell’alta formazione. 

Nessun caso di contagio si è verificato nei Collegi Universitari di Merito ubicati su tutto il territorio nazionale.

La sicurezza è garantita anche grazie alle caratteristiche che contraddistinguono i Collegi Universitari di Merito, tra le quali:

  • sistemazione, in stanze singole, senza quindi alcuna criticità nella convivenza quotidiana
  • spazi comuni (biblioteche, aree di studio e di svago) di ampie metrature che permettono di garantire il necessario distanziamento e nello stesso tempo rappresentano l’ambiente ideale per studiare senza rinunciare a socializzare (caratteristica che da sempre contraddistingue i Collegi Universitari di Merito)
  • connessione alla rete nazionale a banda ultralarga dedicata alla comunità dell’istruzione e della ricerca, denominata GARR, consentendo agli studenti un facile e rapido accesso alla didattica online

La Conferenza dei Collegi Universitari di Merito ha inoltre costituito una specifica "Commissione Covid-19" deputata ad affrontare tutti gli aspetti legati alla sicurezza sanitaria e alla vita sociale non normati dalle leggi nazionali e regionali.

Vivere in un Collegio Universitario di Merito, quindi, è la scelta migliore sotto tutti i punti di vista: sanificazioni giornaliere dei locali, ampi spazi, camere singole, personale disponibile ed attento all’osservanza delle norme igieniche e di comportamento, ma soprattutto vivere appieno l’esperienza universitaria coi propri coetanei: perché oggi inizia il futuro.