imghome03

Il giornalismo di moda: stereotipi, realtà e nuove frontiere. Incontro con Grazia d'Annunzio e Maria Assunta Zanetti

logo collegio nuovo
26 / 3 / 2019

Protagonisti della cultura e delle professioni

Martedì 26 marzo 2019, alle ore 21.00 

IL GIORNALISMO DI MODA: STEREOTIPI, REALTÀ E NUOVE FRONTIERE

GRAZIA D’ANNUNZIO 

Giornalista – Docente di Giornalismo di Moda (Università Statale di Milano) | Primo Direttore di “Glamour”

In conversazione con 

M. ASSUNTA ZANETTI 

Università di Pavia 

La moda riflette sempre i tempi in cui vive anche se, quando i tempi sono banali, preferiamo dimenticarlo.” Coco Chanel

Tanto appassionata della “petite robe noir” quanto concreta nell’approccio al mestiere di giornalista di moda che conosce e pratica da almeno quattro decenni. Primo direttore di “Glamour” (rivista esportata in Italia negli anni Novanta) e già vice direttore di “Vogue Italia”, animatrice di “Adressing Style”, serie di conferenze su moda e design per far conoscere il brand italiano a New York. Al Collegio Nuovo (26 marzo, ore 21) sarà Grazia d’Annunzio a rispondere in pubblico a domande come “Cosa significa essere giornalista di moda? Quali sono gli strumenti per avvicinarsi a un mondo tanto affascinante e ricco di spunti, quanto complesso e rigoroso? E come si è trasformato questo mestiere in un’era sempre più digitalizzata?” Domande che Grazia d’Annunzio affronta nel suo insegnamento “Giornalismo di Moda” all’Università Statale di Milano, un incarico conferitole anche per la sua lunga esperienza, negli ultimi 25 anni, come corrispondente americana per le principali testate del gruppo Condé Nast (tra cui anche “Architectural Digest”). Impareremo a leggere la comunicazione di moda distinguendo tra quella più finalizzata alla vendita e quella tesa a creare delle icone di stile; si parlerà della relazione con il pubblico, soprattutto femminile, sempre più connesso attraverso media digitali, in una conversazione condotta da Maria Assunta Zanetti che, nell’ambito del suo insegnamento di Psicologia dell’Educazione e dell’Orientamento (Università di Pavia), propone da alcuni anni anche riflessioni sul mondo digitale, confluite in un corso di “Media Education” promosso dal Collegio Nuovo e accreditato dall’Ateneo. Dress code dell’occasione? Curiosità che genera domande.

Per info:

Saskia Avalle, Coordinatrice Attività Culturali e Accademiche - Relazioni esterne, Collegio Nuovo – Fondazione Sandra e Enea Mattei relest.collegionuovo@unipv.it

News
News

Eventi e notizie dai Collegi Universitari e dall'associazione.

Progetto educativo
progetto educativo